La formazione diventa 2.0 con l’Academy di Avis Regionale Lombardia

Si alza ufficialmente sabato 16 maggio, a partire dalle 10:00, il sipario sulla seconda edizione di “Avis Academy”, il progetto promosso da Avis Regionale Lombardia in collaborazione con il Centro Servizio per il Volontariato della Lombardia, l’Università Bicocca di Milano e la Fondazione Cariplo.

Un’Academy che mai come quest’anno è in versione 2.0: «Abbiamo deciso di aprire il nostro percorso di formazione con un webinar (cioè un seminario online, ndr) al quale faranno poi seguito altri incontri, tra lezioni, momenti di confronto e interazione dei partecipanti», spiega il presidente Oscar Bianchi.

Tra i temi al centro dell’attenzione, l’etica e bioetica, la comunicazione, la gestione del lavoro di gruppo, il public speaking, la leadership, il linguaggio dell’accordo, il Terzo settore e molto altro ancora.

Seppur aperta a tutti, anche a dirigenti e volontari appartenenti ad Avis di altre regioni, l’Academy strizza l’occhio in particolare ai giovani e, come sottolinea Bianchi, «al loro coinvolgimento nel mondo del volontariato e alla possibilità di affinare le proprie esperienze e conoscenze».

Avis Academy durerà fino a metà del prossimo anno, in corrispondenza con il rinnovo delle cariche associative di AVIS, e sarà aperta anche a chi vorrà seguire solo alcuni degli incontri in programma. Un modo, come ci ricorda la locandina di presentazione del progetto, per “accorciare le distanze, senza mai perdere la fiducia verso il futuro”.

Oltre alla tutor, Mariella Bombardieri, il corso vedrà alternarsi una serie di docenti: Patrizia Borsellino e Nicola Sartori, dell’Università Bicocca; Paolo Carmassi, Lorenzo Carpane, Claudia Cornaschi e Alessandro Lucchini, di Palestra della Scrittura; Glenda Pagnoncelli, del Csv Milano; Maura Gancitano, di Tion.

Per partecipare al webinar di sabato 16 sarà sufficiente iscriversi gratuitamente a questo link.

Fonte: AVIS Nazionale