In viaggio per guarire

Partirà da Milano il 7 ottobre 2017 il progetto “In viaggio per guarire”, patrocinato da AVIS Nazionale e premiato con l’Italian Teacher Prize, riconoscimento nazionale indetto dal MIUR (Ministero Istruzione Università e Ricerca).

«Protagonista di questa iniziativa – fa sapere la prof.ssa Anna Berenzi della sezione ospedaliera dell’I.I.S. “B.Castelli di Brescia – sarà un gruppo di ragazzi accomunati dall’esperienza di una grave malattia oncologica che ha messo a rischio la propria vita. Nel corso di una serie di incontri nelle scuole superiori di tutta Italia, spiegheranno che cosa ha significato trovarsi dall’oggi al domani a pensare che la vita non è scontata.
Racconteranno come è cambiato il loro modo di avere accanto familiari ed amici, di quanto ha pesato l’allontanamento di alcuni, la presenza non autentica di altri, ma anche la vicinanza e la solidarietà di altri ancora. Parleranno di una scuola diversa incontrata in ospedale e a casa, una scuola su misura che li ha tenuti al passo con la vita di prima. Spiegheranno cosa ha significato per loro conoscersi e diventare amici. Testimonieranno con i loro vissuti l’importanza di scelte di generosità come la donazione del sangue o del midollo.

Prima tappa di questo viaggio sarà l’Auditorium dell’Istituto salesiano Sant’Ambrogio in via Copernico, 9 a Milano.

Per avere maggiori informazioni sul progetto, visitare il sito https://sites.google.com/view/inviaggioperguarire

Fonte: AVIS Nazionale