AVIS in lutto, è morto l’ex tesoriere Daniele Peramezza

E’morto ieri Daniele Peramezza, storica figura del volontariato avisino, con importanti incarichi a livello marchigiano e nazionale.

La sua prima donazione di sangue risale al 1961 e in tutta la sua vita da donatore ha superato le180 donazioni.

Tra gli anni 60 e 90 è stato presidente sia della Comunale di Ancona sia della Provinciale di Ancona.

Nel 1972 è stato scelto come primo amministratore di Avis Regionale Marche, di cui nel 1984 sarebbe diventato Presidente.

Peramezza ha ricoperto ruoli di vertice anche a livello nazionale, dove nel 1996 diventa Consigliere Nazionale e successivamente Amministratore. Il suo impegno è arrivato anche in ambito internazionale (FIODS) e nel 2006 ha ricevuto la Croce al merito internazionale per il dono del sangue a Roma, in Campidoglio.

Nel 1996 il Comune di Ancona gli ha conferito la “Cittadinanza Benemerita” per la sua attività nel volontariato.

La cerimonia laica di saluto si terrà sabato al cimitero delle Tavernelle, nella sala del Commiato (ore 10,00) mentre la camera ardente è all’ospedale di Senigallia.

AVIS NAZIONALE esprime le più sincere condoglianze alla famiglia Peramezza.

Fonte: AVIS Nazionale