Arte e spettacolo insieme al Terzo Settore. Anche AVIS al convegno della Siedas

Una serie di convegni per contribuire a individuare soluzioni e strategie innovative per la gestione della cosiddetta “Fase 2” dell’emergenza sanitaria. Si intitolano “Le arti e lo spettacolo alla prova del COVID-19” e sono gli appuntamenti organizzati dalla Siedas, la Società Italiana Esperti di Diritto delle Arti e dello Spettacolo.

Venerdì 15 giugno, a partire dalle 18:00, è in programma il secondo evento dedicato alle problematiche del Terzo Settore, messo in difficoltà come molte altre realtà socio-lavorative del nostro Paese dalle disposizioni volte a contenere il contagio del virus. Proprio in un momento come questo, il Terzo Settore deve rivedere molte delle iniziative di sensibilizzazione avviate negli anni passati, così da immaginare e sviluppare nuove forme di contatto.

Proprio in virtù delle frequenti collaborazioni che in passato hanno visto associazioni di volontariato e mondo dell’arte e dello spettacolo procedere a braccetto, la Siedas ha voluto dare voce a personalità di spicco per contribuire alla individuazione di azioni concrete finalizzate alla ripartenza. Tra queste anche il presidente di AVIS Nazionale, Gianpietro Briola.

L’evento, che sarà possibile seguire collegandosi alla pagina Facebook di SIEDAS o al canale YouTube, vedrà inoltre la partecipazione di Mariastella Gelmini, VIII Commissione Camera dei Deputati; Rosa Maria Di Giorgi, VII Commissione Camera dei Deputati; Claudia Fiaschi, Portavoce del Forum del Terzo Settore e Demetrio Chiappa, Presidente DOC Servizi. Introduzione e moderazione saranno gestite dal segretario generale della Siedas, Maria Rosaria Santangelo, mentre le conclusioni saranno affidate al presidente di Siedas, Fabio Dell’Aversana.

Fonte: AVIS Nazionale