Allenatore della Ternana e donatore con Avis, Fabio Gallo: «Così ho voluto dare il mio contributo in un momento difficile»

Ha scelto di diventare donatore per dare una mano in un periodo così complicato per il nostro Paese e contribuire a garantire cure a chi ha più bisogno. Protagonista di questa storia è Fabio Gallo, allenatore della Ternana, squadra di calcio che milita nel campionato di Serie C.

Nei giorni scorsi ha effettuato la sua prima donazione nell’ospedale Santa Maria di Terni, in collaborazione con l’Avis locale. Per raccontare le sue sensazioni ha deciso anche di girare un breve video in cui spiega di aver «vissuto una mattinata che mi ha reso felice. Ero un po’ emozionato e curioso, visto che per me era la prima volta, ma avevo desiderio di farlo perché volevo dare una mano in un momento così difficile per il nostro Paese. Alla fine è andato tutto bene, il personale dell’Avis mi ha accolto benissimo e sono stato contento di aver donato il sangue nella città dove vivo e dove lavoro, sperando di ricominciare a farlo il prima possibile».

Dopo gli atleti del Coni Point Ferrara che avevano aderito alla campagna social #distantimauniti, un’altra testimonianza di come il mondo dello sport continui a essere sensibile di fronte a temi di questo genere.

Fonte: AVIS Nazionale