Sabato 24 febbraio alle ore 15 l’Avis Provinciale di Modena (in via Livio Borri, 40) ospiterà la firma della “Carta del dono”, promossa dal Centro Nazionale Sangue, dal Centro Nazionale dei Trapianti, dalle Associazioni di Volontariato e dal Ministero della Salute.

Il documento fissa una serie di principi e impegni per la promozione del dono biologico (cioè di sangue, emocomponenti, cellule, tessuti, organi e nutrienti come il latte) e per la tutela della sua natura ibera, volontaria, consapevole, responsabile e non remunerata.

Parteciperanno alla firma della Carta i direttori del CNS, Giancarlo Maria Liumbruno, del CNT, Alessandro Nanni Costa, il Presidente di AVIS Nazionale, Alberto Argentoni, i rappresentanti del CIVIS – Coordinamento Interassociativo dei Volontari Italiani del Sangue (che riunisce, oltre alla nostra associazione, anche FIDAS, FRATRES e Croce Rossa), i Presidenti di AIDO, Flavia Petrin, di ADMO, Rita Malavolta, di ADISCO, Giuseppe Garrisi, e di ADOCES, Licinio Contu. All’evento sarà presente anche il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin.

Fonte: AVIS Nazionale